Effetto Tsipras sulle Borse, a Tokyo crolla l’euroLa Borsa di Tokyo non e’ partita benissimo, oggi lunedi’ 26 gennaio. All’indomani dalla netta vittoria di Alexis Tsipsas alle elezioni politiche in Grecia, promotore con il suo partito Syriza di una politica anti-austerity e anti-troika, la borsa giapponese sta facendo registrare un calo dell’1,21%.

L’indice Nikkei, con il governo nipponico alle prese con la crisi che vede il reporter freelance Kanki Goto nelle mani dei militanti dell’Isis, ha ceduto nelle prime ore della seduta borsistica 212,20 punti, attestandosi a quota 17.

299,45.

L’effetto Alexis Tsipras si abbatte quindi anche sull’euro che all’apertura dei listini nipponici ha fatto registrare un tonfo sia contro il dollaro e sia contro lo yen, scendendo rispettivamente a 1,1139 e a 130,78. La vittoria di Tsipras in grecia sta alimentando forti timori sull’arrivo di un’altra fase d’instabilità in Eurolandia. In flessione anche il biglietto verde sulla divisa nipponica, sceso a quota 117,40.

Si attende adesso l’apertura di Piazza Affari e delle borse europee, attraverso le quali si conosceranno le reali dimensioni del successo del partito Syriza in Grecia e le sue conseguenze geo-politiche in Europa.