Come e quando pagare il Canone Rai 2015

Il Canone Rai 2015 si approssima alla sua scadenza prevista per il 31 gennaio. In questo articolo vi spieghiamo come e quando si paga l’imposta che piace sempre meno agli italiani.

Quando pagare e l’importo Canone Rai

Come indicato dal Ministero dello Sviluppo Economico, il pagamento del Canone TV ad uso privato per apparecchi installati in abitazioni in vigore dal 1º gennaio 2015, risulta essere: Annuale da pagare entro il 31/1, importo 113,50 Euro – Semestrale da pagare 1° semestre entro il 31/1 e 2° semestre entro il 31/7, importo 57,92 Euro ciascuno – Trimestrale da pagare 1° trimestre entro il 31/1, 2° trimestre entro il 30/4,  3° trimestre entro il 31/7 e  4° trimestre entro il 31/10, importo 30,16 euro ciascuno. Gli importi sono comprensivi della tassa di concessione governativa e dell’imposta sul valore aggiunto (4%) esclusa la tassa di versamento postale o le commissioni dovute per le altre modalità.

Pagare il Canone Rai alle Poste Italiane

Il Canone tv si può rinnovare con bollettino postale c/c 3103 inviato a tutti i contribuenti dal S.A.T. Sportello Abbonamenti TV – Torino o contenuto nel libretto di iscrizione. Per i costi di commissione consultare il sito Poste Italiane. Per i titolari del conto corrente BancoPosta, e’ possibile rinnovare il Canone tv anche via Internet, attraverso BancoPosta on line, collegandosi al sito delle Poste Italiane. Per effettuare il pagamento via Internet con il sito delle Poste Italiane e’ necessario essere in possesso del bollettino di rinnovo inviato dal S.A.T. o di un bollettino del libretto, dal quale rilevare il codice postale di 18 cifre situato al fondo dello stesso. Anche i non correntisti possono rinnovare il canone, collegandosi al sito delle Poste Italiane ed effettuare il pagamento con carta di credito (Visa – Mastercard). Per effettuare il pagamento via internet con il sito delle Poste Italiane e’ necessario essere in possesso del bollettino di rinnovo inviato dal S.A.T. o di un bollettino del libretto, dal quale rilevare il codice postale di 18 cifre situato al fondo dello stesso. E’ possibile rinnovare il canone tv dall’estero attraverso un versamento con vaglia internazionale, intestato a: Agenzia delle Entrate Direzione Provinciale I di Torino Ufficio Territoriale di Torino 1 Sportello S.A.T. Casella Postale 22 10121 – Torino indicando il numero di utenza e l’intestazione. Modalita’ utilizzabile anche per rinnovare il canone in forma semestrale o trimestrale.

Pagare il Canone Rai nelle Tabaccherie

LOTTOMATICA – E’ possibile rinnovare il Canone tv annuale anche presso le tabaccherie del network Lottomatica Servizi, fornendo all’addetto il numero di Canone tv e il codice di controllo, si paga in contanti e si ottiene la ricevuta del versamento effettuato. Il servizio prevede l’immediata comunicazione dell’avvenuto pagamento allo stesso ufficio SAT. Il costo dell’operazione e’ di Euro 1,55. Per conoscere la ricevitoria piu’ vicina cliccare qui per connettersi al sito lottomaticaservizi.

SISAL-EQUITALIA CENTRO – E’ possibile rinnovare il Canone tv in forma annuale anche presso le tabaccherie convenzionate con SISAL fornendo all’addetto il numero di Canone tv e il codice di controllo, si paga in contanti e si ottiene la ricevuta del versamento effettuato. Il costo dell’operazione e’ di Euro 1,55.

Banca ITB S.p.A. – E’ possibile rinnovare il Canone tv in forma annuale anche presso le tabaccherie convenzionate con Banca ITB fornendo all’addetto il numero di Canone tv e il codice di controllo, si paga in contanti e si ottiene la ricevuta del versamento effettuato. Il costo dell’operazione e’ di Euro 1,55.

Pagare il Canone Rai per Telefono

CON CARTA DI CREDITO. E’ possibile rinnovare il Canone tv in forma annuale con carta di credito telefonando al servizio TAXTEL di Equitalia Nord, numero verde 800.191.191 da rete fissa o 0039 0264161701 da telefono cellulare o dall’estero. Per rinnovare il Canone tv è necessario indicare all’operatore del Call-Center il numero di Canone tv, il codice di controllo e gli estremi della propria carta di credito. Le carte di credito abilitate (emesse da istituto bancario nell’ambito nazionale italiano) sono: Visa – Mastercard – Moneta – Aura – Diners – American Express. Si possono eseguire pagamenti fino ad un massimo di euro 5.000,00 per ogni transazione. Il costo del servizio e’ pari ad euro 2,10 per operazione. Il servizio è attivo h 24.

CON ADDEBITO BANCARIO. Per i clienti di Banca Sella S.p.A. e di Banca Patrimoni Sella & C. S.p.A. è possibile rinnovare il Canone Tv annuale telefonando al servizio di Banca Telefonica. Per poter usufruire del servizio è necessario identificarsi con i propri codici utilizzati per l’accesso ai servizi telematici di Sella.it e comunicare all’operatore di Banca Sella S.p.A. o di Banca Patrimoni Sella & C. S.p.A. il numero di Canone Tv ed il codice di controllo. Il serivizio di Banca Telefonica è disponibile al numero 0039 015.24.34.600 dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 oppure, per i clienti che hanno aderito all’offerta Plus, al numero verde 800.

328.328 da rete fissa o 0039 0152434600 da telefono cellulare o dall’estero. Il costo del servizio è di euro 1,80.

Pagare il Canone Rai via Internet con carte di credito

E’ possibile rinnovare il Canone tv annuale anche via Internet fornendo numero di Canone Tv, codice di controllo e numero carta di credito. Per effettuare il pagamento on line basterà collegarsi al sito di Equitalia Nord. Le carte di credito abilitate sono: Visa – Mastercard – Moneta – Aura – Diners – American Express. Si possono eseguire pagamenti fino ad un massimo di euro 1.000,00 per ogni transazione. Il costo del servizio è pari ad euro 2,10 per imposta. Il servizio è attivo h 24.

Pagare il Canone Rai via Internet con addebito bancario

Per rinnovare annualmente. E’ possibile effettuare il pagamento del Canone Tv tramite Internet con addebito bancario (Home banking). Gli Istituti autorizzati per l’incasso tramite questa modalità il cui servizio risulta essere gratuito sono i seguenti: Home Banking IWBank, Banca Cremonese Credito Cooperativo S.c., CheBanca! S.p.A., Banca di Credito Cooperativo di Calcio e di Covo e Banca Generali S.p.A. Per consultare la lista delle banche con i prezzi del servizio visita questa pagina. Il pagamento puo’ avvenire anche attraverso il servizio di banca telefonica chiamando il numero verde 800.612424, attivo dal lunedi’ al venerdi’ dalle ore 8.00 alle ore 21.00 (il sabato fino alle ore 20.00). Il costo standard del servizio e’ di Euro 1,25.

Pagare il Canone Rai via CBill

CBILL è il servizio di pagamento on line delle bollette realizzato dagli Istituti Finanziari che fanno parte del Consorzio CBI per offrire ai cittadini un nuovo strumento ad alto valore nell’ambito della banca multicanale. CBILL consente alle persone di pagare online direttamente dalla propria banca il canone TV. CBILL può essere attivato e utilizzato in modo integrato su tutti i canali della Multichannel Bank: Home Banking, Corporate Banking, Mobile Banking, ATM (terminali Bancomat e Kiosk). E’ possibile effettuare il pagamento del Canone Tv tramite il canale CBill. Gli Istituti autorizzati per l’incasso tramite questa modalità in modo gratuito sono i seguenti: Banca di Credito Cooperativo Laudense Lodi S.C. e Banca di Credito Cooperativo di Vignole e della Montagna Pistoiese s.c. Per consultare la lista delle banche con i prezzi del servizio visita questa pagina.

Pagare il Canone Rai con SmartPhone o Tablet

Attravero Poste Italiane. Con Poste Italiane e’ possibile rinnovare il Canone tv annuale anche con il proprio IPhone, IPad o con gli altri Smartphone o Tablet (per questi ultimi e’ necessario essere provvisti del sistema operativo Android). Si può usufruire del servizio con qualsiasi operatore telefonico collegandosi con l’Apple Store o con l’Android Store e scaricando l’app “Canone TV”. Dopo essersi registrati sul sito di PosteItaliane, sara’ possibile procedere al pagamento fotografando il codice Datamatrix presente sul bollettino ricevuto al proprio domicilio, oppure compilando manualmente i campi seguendo una procedura assistita. Il pagamento può avvenire con Conto Bancoposta, Postepay o Carta di credito.

Pagare il Canone Rai con Bancomat presso gli sportelli automatici

E’ possibile effettuare il rinnovo del Canone tv tramite ATM (Bancomat). Gli Istituti autorizzati e il cui servizio e’ gratuito sono: Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane S.p.A. e CheBanca! S.p.A. Per consultare la lista delle banche con i prezzi del servizio visita questa pagina.