ROSIKO VERSIONE ROMANA DI RISIKO – Online le carte e la plancia di gioco, da scaricare gratis e stampare per giocare immediatamente. Ispirato al famoso “RisiKo!”, uno dei più famosi giochi da tavolo, grazie all’inventiva di Niccolò Gori Sassoli e Giovanni Belia, è nato RosiKo. Un gioco divertente ma anche un modo nuovo di approcciare la Città Eterna, di conoscere i quartieri di Roma e orientarsi nell’”Urbe” come giocatori pronti a tutto e pronti a divertirsi tra rinforzo, attacco-difesa e spostamento strategico, non tra territori e continenti, ma nella sfaccettata realtà del Mondo-Roma.

Rosiko è un gioco di strategia e di fortuna, proprio come il RisiKo, il gioco “cult” tra i più giocati in Italia nelle molte versioni della sua evoluzione, dal RisiKo Più! Del 1986 al RisiKo Digital 3 del 2012, al RisiKo! Sturmtruppen, ma che fa “rosicare” ancora di più! Da non confondere con SPQRisiKo! La versione del 2005, che riproduceva sulla plancia di gioco la mappa dell’Impero romano durante l’epoca di Diocleziano.

RosiKo è modernissimo, pur rappresenta l’attuale Città Eterna; la tradizione e la storia, la “romanità” si respirano giocando, mentre si lanciano i dadi e si impara a conoscere, e riconoscere, i vari quartieri dai nomi intrinsecamente suggestivi.

Una mappa a colori di Roma e dei suoi quartieri che aiuta anche ad orientarsi, misura 50×70 cm e che si usa come tabellone ma è bella da appendere come poster; e le carte per giocare, con pedoni, cavalli e biciclette al posto dei carri armati.

RosiKo è disponibile online, sul sito dedicato, insieme ad aneddoti e curiosità. Come si fa a giocare? Semplice: il download degli elementi di gioco è gratuito e tabellone e carte si possono facilmente stampare e ritagliare. Ma RosiKo si può anche comprare online, al prezzo di 10 euro, e in alcune librerie di Roma.