GRANDI DONNE IN VIA CONDOTTI – Sofia Loren, Francesca Pascale e Valeria Marini. Ancora, tra i 180 ospiti per il cocktail organizzato da Damiani, la sorella di Sofia, Maria Scicolone, la nipote Caterina Floriani, l’ambasciatore del Giappone Masaharu Kohno e sua moglie, naturalmente i gioiellieri Guido, Silvia e Giorgio Grassi Damiani. I tre principali azionisti di una delle più importanti e celebri aziende del mondo nei settori di gioielleria e orologeria di lusso, la Damiani Gioielli, appunto, che ha dato inizio ai festeggiamenti per i 90 anni di attività con un po’ di anticipo e di cui Sofia Loren è “madrina”.

La famosissima attrice italiana collabora da tempo con Damiani, come testimonial, madrina, e stilista. A lei è dedicata la collezione che porta il suo nome, la linea di gioielli “Sophia Loren Masperpiece“, presentata oggi a Roma insieme a quella creata appositamente per il 90° anniversario di inizio attività della Damiani, composta da 90 pezzi in tutto, 10 per ognuno dei 9 decenni del brand.

Sofia Loren, età 79 anni, ha focalizzato l’attenzione di fan e stampa. Sempre affascinante, al mattino per il cocktail vestita in rosso: tailleur Armani con pantaloni, stivaletti e borsa in tinta, capelli lunghi sciolti. E la sera, per la cena a Palazzo Doria Pamphilj, in una giacca ricamata color argento e pantaloni bianchi, religiosamente Armani, “Il migliore al mondo … Giorgio Armani. Un amico”.

Impazzito il traffico nel centro di Roma, e impazziti i fotografi. 17 foto di Sofia Loren a Roma sono pubblicate dal quotidiano romano il Messaggero, scattate da Barillari.