TERREMOTO MAGNITUDO 3,5 – Ancora momenti di paura in Pianura Padana, dopo la nuova scossa di terremoto di magnitudo 3,5 della scala Richter, che ha interessato la stessa zona del reggiano colpita dallo sciame sismico di questa mattina, nelle vicinanze di Parma: i comuni di Poviglio, Brescello e Boretto.

Ma e’ tutta la Pianura Padana ad aver tremato. Una serie si sciami sismici hanno fatto tremare la terra nei pressi di Verona, in Valpolicella (tra Grezzana e Negrar i vari epicentri dei terremoti) gia dalla serata di ieri sera, fino ad arrivare al forte terremoto delle ore 00:54 di questa notte, durato circa 18 secondi.

Un terremoto di magnitudo 4,2 della scala Richter che ha fatto svegliare di soprassalto la gente e che e’ stato sentito da Padova fino a Milano.

Poi e’ stata la volta del forte terremoto nei pressi di Parma delle ore 9:06 di magnitudo 5,1 della scala Richter con epicentro a 14 km da Parma, sentito anche a Genova, in Toscana, nel Ticino , nel veneziano e persino in Trentino Alto Adige. Non vengono riportati danni a cose o persone per questa nuova scossa di terremoto.