L’effetto provocato dalla chiusura di MegaUpload, MegaVideo e di tutta la rete Mega, continua a risuonare nel web. AlloswhowTV ha chiuso definitivamente, rimosso dai motori di ricerca Google, Bing e Yahoo. Dopo la notizia che i popolari siti di web sharing, come VideoBB e FileSonic, hanno rimosso tutti i contenuti a rischio diritto d’autore, anche altri siti si stanno adoperando per procedere con la pulizia totale dei loro server. Sono i nuovi casi dei portali Mixture e Fileserve i quali stanno per l’appunto effettuando una pulizia di contenuti considerati illegali dai loro server.

Non sia hanno notizie invece riguardo il portale Vivendi della Universal, il quale dall’altra notte risulta essere inaccessibile a causa di un crash down.

Sulla loro home page viene riportata questa dicitura: “Our web site is temporarily down. We are doing everything to reestablish the service shortly. We apologize for any inconvenience“. In molti sospettano sia parte della repressione adoperata dal gruppo Anonymous i quali, su Twitter, hanno annunciato una serie di azioni subito dopo la chiusura di Megaupload.