Stati Uniti – Il portavoce della Casa Bianca, Carney, ha annunciato che il presidente Obama presenta’ a giorni la richiesta formale per aumentare il tetto del debito pubblico americano.

La notizia e’ arrivata dopo che sono stati diffusi i dati del deficit pubblico americano relativi a dicembre 2011. Secondi i dati comunicati dal Tesoro americano, nell’ultimo mese dell’anno appena finito, la differenza tra entrate e uscite ha segnato un netto rialzo, su base annua, del 10 per cento raggiungendo quota 86 miliardi di dollari. Dall’inizio dell’anno gli americani hanno accumulato un deficit ragguardevole pari a 321,7 miliardi di dollari.

Secondo quanto comunicato da Carney, Obama chiedera’ di aumentare la soglia del debito di 1200 miliardi di dollari, in modo da assicurare che il limite non venga superato prima delle elezioni presidenziali di novembre, diventando cosi’ l’unico tema della campagna politica, che si annuncia intensa e ricca di polemiche.

La richiesta verra’ formulata grazie ad un accordo tra Democratici e Repubblicani chiuso nel mese di agosto 2011, e passera’ al Congresso nei prossimi giorni.