Uno sciopero dei trasporti e’ stato annunciato oggi per il 15 e 16 dicembre, proprio in vista della festivita’ natalizie. Si fermeranno Bus, treni e tram il 15 dicembre a causa dello stop per 24 ore che di fatto blocchera’ il trasporto pubblico e ferroviario locale. Lo sciopero e’ stato annunciato dalla confederazioni dei sindacati di Cgil, Cisl, Ugl e Cisal, in merito allo stipulo del nuovo Contratto della mobilita’.

Gravi disagi quindi sono previsti per la circolazione anche il giorno successivo, venerdi’ 16 dicembre, in quanto e’ stato programmato anche il blocco dei taxi su tutto il territorio nazionale.

Non solo, a questo sciopero si uniranno anche piloti e assistenti di volo della compagnia aerea Meridania, i quali hanno annunciato che incroceranno le braccia dalle ore 14:00 alle ore 18:00 dello stesso giorno.

Poco dopo l’annuncio dello sciopero, il ministro dei Trasporti Errani ha ricordato che mancano nella manovra i 1600 milioni di euro promessi per l’anno 2012 dal governo incaricato Monti.