VIDEO VULCANO NICARAGUA – La ripresa delle attività del vulcano San Cristobal, conosciuto anche con il nome “El Viejo” e “Chichigalpa“, ha provocato l’evacuazione di 3 mila persone nello stato del Nicaragua, nei pressi di Chinandega, dopo che l’altro giorno si sono registrate tre potenti esplosioni al suo interno con la fuori uscita di cenere in una alta colonna di fumo.

Situato a circa 65 km a sud del confine con l’Honduras e a 130 Km a nord della capitale Managua, il vulcano San Cristobal è parte del noto “cinturone di fuoco” che attraversa il Nicaragua, di cui fanno parte anche il vulcano Cosigüina e i vulcani dell’isola di Ometepe.

Secondo quanto riportato dal SINAPRED (l’agenzia federale del Nicaragua per la gestione delle catastrofi) il pericolo principale generato da queste eruzioni che si elevano dai 1745 metri di altezza della bocca del vulcano San Cristobal, sono il mix di pioggia, cenere e gas, che potrebbero influenzare in qualche modo la salute dei residenti della zona che sono stati prontamente evacuati. Di seguito un video della notizia: