NASA: VITA SU MARTE? – Mentre arrivava la notizia che su Mercurio viene scoperto dalla NASA un grande deposito di ghiaccio, nel web si era diffusa la notizia di una incredibile scoperta sul pianeta rosso da parte del rover Curiosity: vita organica su Marte!

Ad alimentare la notizia soprattutto blog e informazione alternativa che spesso accellerano la diffusione di notizie con una certa dose di fantasia, vedi ad esempio il misterioso arrivo del Pianeta Nibiru in concomitanza con l’assurda teoria della fine del mondo per il 21 dicembre 2012, che come sappiamo in realtà, per quella data, i Maya avevano annunciato un cambio di era del loro calendario.

Ebbene, si vede che non è bastato fissare al 3 dicembre una conferenza stampa per spiegare il punto della situazione delle scoperte fatte dal rover Curiosity.

Infatti la NASA ha dovuta diffondere rapidamente una nota ufficiale nella quale afferma che le prime analisi compiute sul suolo di Marte non hanno rilevato segni di materiale organico, defindendo non corrette le voci diffuse nelle ore precedenti, definendo le stesse mere speculazioni.

Gli strumenti del rover non hanno scoperto nessuna prova definitiva di materiale organico marziano“, ha precisato la NASA, informando che i dati preliminari diffusi non confermano quindi alcuna anticipazione sul ritrovamento di molecole organiche sulla superficie del Pianeta Rosso, il Pianeta Marte.