TERREMOTO EMILIA – Le agenzie hanno battuto una nota con la quale si informa che il Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano, visiterà le zone dell’Emilia Romagna colpita dai forti terremoti il prossimo 7 giugno, dopo cioè 18 giorni da quando, il 20 maggio scorso, è avvenuta la prima e forte scossa di terremoto di magnitudo 5,9 della scala Richter.

A dare l’annuncio è stato il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Errani, il quale ha precisato che la visita del Presidente Napolitano è stata concordata durante un colloquio telefonico durante il quale

Napolitano ha preso informazioni relativamente agli interventi legati all’emergenza terremoto.

Ricordiamo che il 2 giugno verrà festeggiato in ogni caso la Festa della Repubblica a Roma con la parata militare e che, per il 4 giugno è stato dichiarato giornata di lutto nazionale.