Stevie Ray Vaughan, Macbeth, Michaela DePrince, Zodiac

La storia delle dita bianche del blues Stevie Ray Vaughan, della ballerina Michaela DePrince e del serial killer Zodiac. Macbeth è invece il protagonista della puntata di Sulle Ali di Carta. Ecco il programma de Il Falco e il Gabbiano, il programma di Enrico Ruggeri in onda dal lunedì al venerdì alle 15:30 su Radio 24.

Stevie Ray Vaughan

Come sarebbe stato il mondo del rock e del blues se avessimo qualche disco in più di Stevie Ray Vaughan? Cercando di rispondere a questa domanda oggi, martedì 2 maggio, Enrico Ruggeri racconta a Il Falco e il Gabbiano in onda alle 15.30 su Radio 24 la storia del ragazzo bianco del Texas che negli anni ’80 è riuscito a prendere in mano la tradizione della musica nera e portarla a un livello senza precedenti. Enciclopedia vivente del Blues e del Rock’n’Roll, fenomeno della chitarra elettrica che fa della modestia la sua forza, considerato da molti l’erede naturale di Jimi Hendrix, con il chitarrista di Seattle Stevie Ray Vaughan ha in comune una vita segnata dall’abuso di alcol e droga e una fine tragica e imprevedibile.

Macbeth

Per la puntata di Sulle ali di carta Enrico Ruggeri racconta su Radio 24 la storia di un personaggio mitico che si va a scontrare all’interno di uno dei grandi problemi dell’uomo: l’ambizione. Ambizione che può essere una molla molto positiva oppure diventare un’ossessione. E quando si vuole raggiungere il proprio obiettivo a tutti i costi si rischia di diventare una persona spregevole oppure in preda ai propri rimorsi: è questo quello che accade a Macbeth, il protagonista della puntata di mercoledì 3 maggio che, per diventare re, crede a delle profezie ingannevoli di alcune streghe e si avvia sulla strada del delitto fino alla follia.

Michaela DePrince

“Figlia del Diavolo”: così veniva chiamata la protagonista della puntata de Il Falco e il Gabbiano di giovedì 4 maggio.

Scampata per poco ad essere condannata a morire di fame in un crudele orfanotrofio della Sierra Leone, in Africa occidentale, in realtà Michaela DePrince è solo una bambina sfortunata, caduta vittima della guerra civile che sconvolge il suo paese, dove le miniere di diamanti valgono più della vita di qualsiasi persona. Michaela è affetta da vitiligine e le macchie bianche sulla sua pelle scura sono viste come il simbolo del Diavolo. Sembra una vita condannata a finire presto, ma ad un certo punto arriva il colpo d’ala: la forza di un sogno, l’adozione, l’America e la lotta contro il razzismo e contro il destino. Oggi Michaela DePrince ha 22 anni ed è una star internazionale del balletto presso il Dutch National Ballet. Enrico Ruggeri racconta la sua storia su Radio 24 insieme alla ballerina e conduttrice televisiva e radiofonica Rossella Brescia.

Killer Zodiac

A chiudere la settimana de Il Falco e il Gabbiano, venerdì 5 maggio è la storia di Zodiac, il nome, o meglio, il soprannome del killer che dalle 23:15 del 20 dicembre 1968 rimbomba nella testa della polizia di San Francisco e atterrisce i suoi abitanti. Sono sette le sue vittime accertate: cinque uccise e due sopravvissute. Trentasette, invece, quelle sospettate. Una storia, quella che racconta Enrico Ruggeri su Radio 24, che assomiglia a un vero e proprio thriller poliziesco: Zodiac ha infatti voluto intraprendere una vera e propria sfida con la polizia inviando innumerevoli lettere ai quotidiani cittadini in cui affermava chi aveva ucciso e perché lo aveva fatto. Una sfida che a distanza di 48 anni continua a vincere visto che ancora l’unica cosa certa su di lui è quel nome che lui stesso ha dato alla stampa.

Per l’ascolto streaming collegarsi a www.radio24.it.