Paolo Villaggio è morto: gli italiani piangono il ragioniere Fantozzi

Il famoso attore Paolo Villaggio è morto a Roma all’età di 84 anni. Era ricoverato da alcuni giorni al Policlinico Gemelli. Con Paolo Villaggio se ne va uno dei pochi attori comici italiani che hanno saputo marcare un’epoca non solo nel cinema ma anche nel costume degli italiani. Ora Villaggio farà compagnia ad altri grandi comici italiani, come Totò e Franco Franchi.

Nato a Genova il 30 dicembre del 1932 è stato interprete televisivo e cinematografico di personaggi come il professor Kranz e il timidissimo Giandomenico Fracchia, il ragionier Ugo Fantozzi.

Ha recitato in parti più drammatiche, in film di registi come Fellini, Ferreri, Wertmuller, Olmi e Monicelli. Leone d’oro alla carriera nel 1992.