L’eruzione sottomarina di un vulcano ha generato una nuova isola in Giappone. Una in più nell’arcipelago composto da 6852 isole.

Nella “cintura di fuoco” del Pacifico, zona caratterizzata da intensa attività tettonica, un’eruzione vulcanica sottomarina ha dato vita a una nuova piccola isola. Il neonato isolotto si trova a 900 chilometri a sud di Tokyo, al largo della costa di Nishinoshima, nell’arcipelago subtropicale composto di 30 isole, conosciuto come isole Bonin, o Ogasawara.

La nascita della nuova isola giapponese è stata individuata giovedì 21 novembre 2013 dalla guardia costiera giapponese, che ha realizzato anche il video che potete vedere a fine articolo.

L’isoletta misura solo 200 metri di diametro e si innalza di 20 metri sul livello del mare; non si può sapere se resisterà all’erosione dell’acqua e diventerà un’isola permanente, o scomparirà di nuovo tra i flutti.

Il portavoce del governo giapponese Yoshihide Suga, interrogato dai media sul nome che avrà l’isola, ha risposto che i funzionari dovranno prima attendere per verificare che l’isola resti al suo posto, dal

momento che le nuove isole hanno la tendenza a scomparire di nuovo in breve tempo. “Se diventa un’isola a tutti gli effetti, saremmo felici di avere più territorio“, ha commentato Suga alla stampa.

Sulla base di documenti giapponesi, l’ultima volta che un’eruzione vulcanica ha dato vita a un’isola fu intorno alla metà degli anni ‘70.

Ma ecco il video della nascita della nuova isola in Giappone. Le immagini di come da un vulcano sottomarino nasce una nuova isola sono veramente suggestive.