Muore l’ex direttore del The Washington Post Benjamin C. Bradlee. Leggendario direttore del più diffuso e più antico giornale di Washington per 26 anni, Benjamin C. Bradlee si e’ spento nella sua abitazione all’eta’ di 93 anni. Da diversi anni soffriva del morbo di Alzheimer e di demenza senile. La notizia e’ stata data dal “The Washington Post“. Bradlee arrivo’ ad essere direttore nel 1965 ed e’ stata la persona capace di trasformare la testata nel giornale piu’ importante del mondo. Tra il 1972 ed il 1974, durante il mandato del presidente americano Richard Nixon, Ben Bradlee fece da supervisore all’indagine sullo scandalo Watergate condotta dai due suoi giornalisti Bob Woodward e Carl Bernstein, i quali giocarono un ruolo di primo piano nelle dimissioni del presidente.

Nella foto l’ex direttore del “The Washington Post” Benjamin C. Bradlee supervisore dello scandalo Watergate negli anni ’70.

Su Wikipedia una pagina molto ampia e’ stata dedicata al personaggio di oggi che ci ha lasciati. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha subito mandato un messaggio dalla Casa Bianca per ricordare dell’ex direttore del Washington Post, Ben Bradlee: “Per Benjamin Bradlee il giornalismo è stato più di una professione: era un bene pubblico vitale per la nostra democrazia”.