Marco Lucchinelli: è morto il figlio Cristiano in un incidente di moto

Lutto in famiglia per la leggenda del motociclismo Marco Lucchinelli, uno dei piloti italiani più amati e tormentati. Cristiano Lucchinelli, 36 anni, figlio di Marco (nella foto i due insieme), campione mondiale delle 500 nel 1981, è morto martedì sera poco prima delle 20 a seguito di un incidente avvenuto a Poggio Piccolo, frazione industriale di Castel Guelfo nel bolognese.

In sella ad una moto, mentre era diretto verso Castel Guelfo, Cristiano Lucchinelli è entrato in collisione con una Range Rover (nella foto) proveniente dal lato opposto e che stava svoltando a sinistra. Dopo l’impatto il motociclista è stato sbalzato sull’asfalto finendo contro un muretto. Dopo l’arrivo dei soccorsi e di un elicottero, i sanitari ne hanno constatato il decesso.

Cristiano Lucchinelli abitava assieme al padre Marco, alla madre Paola e alla sorella, in una casa della Valsellustra, località pedecollinare del Comune di Casalfiumanese (Bologna).

Assieme al padre, attuale commentatore televisivo per le reti Sky, e all’ex pilota Fausto Ricci, gestiva la ‘Lucchinelli Experience’, rivolta a motociclisti professionisti e amatoriali, con corsi di guida sulla strada e per la sicurezza.

Solo un mese fa l’ingresso nella Hall of Fame del motociclismo per Marco Lucchinelli, su invito della Dorna, insieme a leggende del calibro di Kevin Schwantz, Mick Doohan, Wayne Rainey, Franco Uncini e l’amico Giacomo Agostini. Con quest’ultimo, ogni fine settimana di gara, Lucchinelli duetta su Tv8 per commentare le imprese di Valentino Rossi e soci, è stato vissuto come il coronamento di un sogno.