Alla ricerca del notebook perfetto: guida all’acquisto 2017

Crescono le vendite nel settore dei tablet e degli smartphone, ma i notebook rimangono ancora oggi uno strumento indispensabile per la consueta navigazione su Internet, per gli impegni professionali e anche per il gaming. Nessuno di noi può farne a meno: li utilizziamo per studiare all’università, per giocare online, per intrattenerci nei momenti di pausa e ovviamente per curare le relazioni con i clienti. In base a quanto detto finora, questo acquisto non deve essere visto soltanto come una spesa ma anche come un investimento a lungo termine. Ciononostante, un modo per arginare i costi, è acquistare un notebook online dove si trovano molte offerte vantaggiose.

Come scegliere un notebook: hardware e prestazioni

Posto che anche il design potrebbe influenzare le vostre scelte durante l’acquisto di un notebook, va sottolineato che il cuore di questi dispositivi è ciò che conta realmente, dunque il comparto hardware e le prestazioni equivalenti. La RAM rappresenta uno degli aspetti più importanti: potreste accontentarvi di 4 GB di RAM nel caso voleste utilizzare il notebook per navigare o per l’uso di piccoli software, ma dovrete aumentare le vostre mire nel caso di notebook utilizzati per giocare o per lavorare con software complessi, arrivando a minimo 16 GB. Inoltre, quando si parla di cuore, non si può escludere il processore: vero meccanismo pulsante di un notebook. Qui il consiglio è di optare per processori di ultima generazione, come gli Intel (Pentium, Celeron, CORE) e gli AMD (Serie FX e Micro). Ad ogni modo, meglio scegliere processori con elevate frequenze in MHz.

Scegliere il notebook in base a schermo e risoluzione

La scelta di un notebook perfetto per le vostre esigenze non può esimersi dall’attenta analisi dello schermo e della sua risoluzione, soprattutto se il vostro obiettivo è utilizzarlo per guardare film o per lavorare in ambienti luminosi. La tecnologia antiriflesso, dunque, è particolarmente consigliata in entrambi i casi. Per quanto concerne la risoluzione dello schermo – dunque il numero di pixel complessivi del monitor – si consiglia di optare per una risoluzione coerente con la diagonale: un elevato numero di pixel concentrato in uno schermo piccolo, potrebbe infatti affaticare non poco la vista. Infine, i pollici: meglio optare per un 15 pollici, che è una misura ideale per avere un compromesso fra qualità e portabilità.

Le altre caratteristiche importanti per il notebook

Innanzitutto il peso: evitate sempre di acquistare notebook che pesino 3 chili o più, perché questo ne limita la portabilità. Inoltre, anche le dimensioni complessive dovrebbero essere limitate, come nel caso degli ultrabook, perfetti sia per prestazioni che per comfort, dato che sono molto sottili. Attenzione anche alla scheda video, soprattutto per chi gioca: le NVIDIA sono le migliori, insieme alle Radeon. Infine, assicuratevi sempre che sia presente un disco fisso da almeno 500 GB, e che il notebook possa contare sulla presenza di unità di memoria SSD, che velocizzano le fasi di scrittura e lettura dei dati.