Cos'è l'Equinozio di Primavera? La spiegazione nel Video NASA

Avete visto l’Equinozio di Primavera nel doodle di oggi? Vi state chiedendo perchè Google ha deciso di celebrare il primo giorno di primavera con uno scarabocchio animato e colorato? Beh ormai dovrete saperlo che Google di tanto in tanto pubblica queste animazioni nello stile di altri pubblicati in passato nella sua home page in tutto il mondo.

L’Equinozio di Primavera e’ una data importante per gli abitanti del pianeta Terra, in quanto a causa della rivoluzione terrestre, il Sole si trova esattamente allo zenit sopra l’equatore, e la durata del giorno su Gaia coincide quindi con quella della notte. Abbiamo due equinozi all’anno che occorrono a circa sei mesi di distanza l’uno dall’altro, a marzo e a settembre del calendario civile.

Nell’emisfero boreale l’equinozio di primavera segna la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, mentre quello di settembre termina l’estate e introduce l’autunno. Ovviamente la cosa accade in modo inverso nell’emisfero australe, dove l’autunno entra all’equinozio di marzo e la primavera entra in quello di settembre.

Guardate le spettacolari immagini in questo filmato video creato dalla NASA e MeteoSat che mostra l’equinozio e i solstizi sulla Terra dallo Spazio:

Equinozio di Primavera, un doodle rimasto nella storia

Il 20 marzo del 2014 Google pubblico un doodle che divenne molto virale in internet, anche in quella occasione di chiamava “Equinozio di Primavera” ed era del tipo dinamico come quello odierno dove come protagonista abbiamo un simpatico topino.

Nel 2014, nell’andare nella home page di Google.it ci ritrovavamo di fronte ad un simpatico signore con un innaffiatoio, il quale inizivaa a dare acqua alla terra e a far sorgere piante e fiori che andranno a comporre il logotipo colorato e fiorito di Google al finale dell’animazione. Per rendere ancora piu’ simpatica l’animazione il signore, il quale diventera’ la seconda lettera “G” del logotipo, alla fine innaffia pure la sua testa sulla quale spuntano fiori colorati.

Posizionandoci sopra al doodle con il mouse appare la scritta “Primo giorno di Primavera” mentre al cliccare sopra lo “scarabocchio” veniamo catapultati nella pagina dei risultati di ricerca per la parola chiave “Equinozio di Primavera” all’interno della quale probabilmente troverete anche questo articolo.

Vi lasciamo con questo video dove viene mostrata la famosa animazione del doodle di “Equinozio di Primavera” del 2014, immagini colorate accompagnate ovviamente da un breve estratto musicale “La Primavera” dell’opera “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi, “Il cimento dell’armonia e dell’inventione”, i primi quattro concerti per violino di Vivaldi.