Donne single vs Donne sposate: aumento di peso e giorni in malattia

Le coppie sposate hanno più probabilità di aumentare di peso rispetto a chi è single. Le donne single
inoltre si ammalano meno spesso delle donne sposate. È quanto emerge da un nuovo sondaggio di SpeedDate, il portale che offre a chi non è in coppia il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner. I dati del sondaggio sono stati raccolti su un campione di 2 mila single di entrambi i sessi, la metà dei quali donne, ampliato con un’indagine qualitativa realizzata includendo un analogo campione di controllo formato da coppie.

Prendendo in esame il numero di giorni annui di congedo malattia, SpeedDate ha inoltre potuto rilevare che le donne single si ammalano meno spesso delle donne sposate. E poi ancora, sia per le donne che per gli uomini, secondo i dati raccolti ed elaborati da SpeedDate i single si prendono più cura della loro salute rispetto a chi è in coppia.

«Coloro che non sono mai stati sposati fanno esercizi in palestra o praticano sport con una frequenza dieci volte maggiore rispetto a coloro che sono in coppia, sposati, separati, divorziati o vedovi» puntualizza Giuseppe

Gambardella, ideatore di SpeedDate e di SpeedVacanze, portale quest’ultimo che per primo ha introdotto in Italia l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single.

«Crescendo da soli si impara ad essere felici senza dipendere da altri, il che rende chi è single il miglior potenziale partner perché non cerca di completarsi dipendendo da qualcun altro. Il single è già una persona completa» aggiunge Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.

«E non da ultimo essere single vuol dire potere ancora divertirsi ed emozionarsi in attesa del colpo di fulmine» concludono gli analisti di SpeedDate, secondo i quali essere single vuol dire anche lasciare la porta aperta a molte prospettive e potere cominciare una nuova grande storia d’amore con quell’infatuazione e seduzione tipica della prima volta.

«Chi è single ha ancora tutti i motivi per essere entusiasta di un rapporto straordinario che lo attende in un futuro prossimo, magari partecipando ad un evento organizzato da SpeedDate o ad una vacanza di SpeedVacanze» conclude Roberto Sberna.