CALCIOMERCATO MILAN – Oggi la questione è una sola in casa Milan: Ibrahimovic resta in rossonero o verrà ceduto? La domanda è d’obbligo dopo che Galliani, al raduno di Milanello di ieri, ha riaperto il mercato in uscita del Milan in vista di un probabile ultimo colpaccio.

Infatti riuscendo a vendere Zlatan Ibrahimovic ad un prezzo molto alto, ed è reale in quanto l’attaccante resta uno dei migliori giocatori al mondo davanti alla rete, si potrebbero ottenere i fondi necessari, sia per dare una boccata di ossigeno alle entrate (l’ingaggio di Ibra è molto caro in questo momento per il Milan), sia per tentare un altro colpo sul mercato, magari pure risparmiando senza comprare grandi nomi.

Galliani: “Mantenere questa squadra è un costo sovrumano. Produce costi, insostenibili in questa economia di Paese“.

Nei social network già si propaga l’idea e il desiderio di molti tifosi, nel caso sia proprio obbligatorio vendere Ibrahimovic, di comprare Pazzini dall’Inter visto che quest’ultimo ha già dichiarato ufficialmente che non giocherà con l’Inter la prossima stagione.