ANONYMOUS ATTACCA SITO WEB CIAAnonymous ha riferito attraverso la sua rete sociale cha ha attaccato il sito web della CIA (Central Intelligence Agency) degli Stati Uniti. Il messaggio in codice “Tango Down CIA” e’ apparso oggi sulle reti sociali come Twitter, parafrasando il termine a quello che viene usato quando un obiettivo viene colpito e distrutto.

La CIA non ha commentato l’accaduto. Nel mese scorso, come rappresaglia per la chiusura della pagina web per i downloads e condivisione files Megaupload per mano dell’FBI, il gruppo di pirati e difensori della rete Anonymous aveva lasciato inattivo per un po’ di ore le pagine del Dipartimento di Giustizia, quelle dell’FBI e quelle dell’etichetta discografica Universal. Anonymous aveva pure pubblicato su vari social network anche i dati personali del direttore dell’FBI Robert Muller.