Vedere Rojadirecta in VPN

Addio Streaming Calcio Gratis Rojadirecta in Italia? Senza dubbio non è così. A parte che esiste il sito alternativo TarjetaRojaOnline, ma con una connessione VPN tutti gli ostacoli vengono rimossi. Entrando in internet attraverso una Virtual Private Network, la vostra rete di telecomunicazioni privata, si potrà usuffruire della diretta streaming della grande stagione tennistica inizia con l’Australian Open e che si concluderà con gli US Open. I Grandi Slam sono coperti in diverse aree del mondo da diversi canali. Negli Stati Uniti, è coperto da ESPN, NBC Sports e Tennis Channel; in Europa possiamo seguire il tennis su Euro Sport, e in India su Star Sports. Il problema con questi canali è che sono limitati solo a quelle aree. Che cosa succede se si viaggia durante la stagione di gioco o se si vive in un paese che non offre la copertura televisiva dell’evento sportivo?

L’alternativa si chiama VPN

Per fortuna, c’è una soluzione e si chiama VPN (Virtual Private Networks), che consente la connessione a Internet senza restrizioni geografiche. Ce ne sono di gratuite come OpenVPN oppure a pagamento come NordVPN la quale offre: Doppia criptatura dei dati, Server superveloci dovunque, Eccezionale velocità, Il VPN più facile di sempre, Rigorosa politica no log + VPN su canali Tor, Kill Switch automatico, Solutore delle perdite di dati DNS, Fantastiche funzioni di sicurezza extra, Supporto multi-dispositivo, Assistenza competente e disponibile, Il P2P da noi è il benvenuto, Si accettano Bitcoin.

Senza VPN non sei al sicuro. È un fatto

Wi-Fi sicuro. Controlla il tuo saldo bancario, fai acquisti su internet e altro ancora collegandoti a reti pubbliche, utilizzando l’avanzato e super sicuro servizio VPN di NordVPN. Per entrare, basta un clic. Qualunque cosa tu faccia in rete, è sicuro come se lo stessi facendo in casa tua. Più sicuro, in realtà. In effetti, è più sicuro che se tu ti trovassi in banca o in un negozio.

Internet senza limiti. Utilizzare la rete con filtri e blocchi è come trovarsi in una biblioteca dove ci sono solo i libri che piacciono a tua nonna. Basta saltare a bordo di NordVPN per avere accesso immediato a Hulu, Netflix, BBC, ITV, Sky, Rai TV e molto altro, da qualunque posto al mondo. Social network, servizi di condivisione P2P o applicazioni VoIP bloccate? Sbloccali e accedi a tutta la rete con NordVPN.

Privacy totale. Perché viaggiare su un autobus affollato, pieno di gente che spia sopra la tua spalla, quando puoi prendere un taxi per tuo conto? NordVPN ti offre un accesso privato e veloce alla rete pubblica.

Tutti i tuoi dati sono protetti in ogni fase del tuo percorso, grazie alla rivoluzionaria criptatura SSL a 2048 bit, che nemmeno un supercomputer può craccare.

Tra le altre caratteristiche troviamo una Rigorosa politica no log, Connect 6 devices at the same time, Criptatura SSL a 2048 bit, Usa VPN su iPhone, iPad, Android, router, Windows mobile, Connessione con firewall, Assistenza (24/7) via chat online, email e Facebook, Server in 28 paesi in costante aumento, Chat criptata, Protocolli OpenVPN, PPTP, L2TP, IPSec, Messaggi segreti, OpenVPN su porte SSL, Pratica mappa dei server e software personalizzato, Elenco di proxy gratuiti con fino a 3000 proxy, Server su tunnel Tor, Supporta Windows, Mac OS, iOS, Linux e Android, Doppio VPN per maggiore anonimato, IP condiviso (statico/dinamico) e IP dedicato, Estensione proxy web per Google Chrome, Paga con BitCoin, PayPal, Paysera, Webmoney o carta di credito, Custom software for Windows and OS X, app per iPhone e iPad, app Android presto disponibili, Own DNS servers

Il tribunale di Milano ha deciso l’altro giorno che venga disabilitato definitivamente l’accesso al sito streaming più famoso del mondo. Si tratta dell’ultimo atto di un contenzioso fra Mediaset e Rojadirecta durato molti mesi. Euforica Mediaset che in una nota spiegava “mai prima d’ora la magistratura civile aveva imposto a un fornitore di connessione internet di inibire ai propri clienti l’accesso a tutti gli indirizzi Ip collegati a un sito, Rojadirecta nel caso in oggetto. In questo modo, il provvedimento del Tribunale di Milano fornisce una tutela effettiva ai diritti esclusivi degli editori, individuando nei fornitori di connettività gli operatori più idonei a contrastare la pirateria digitale. Mediaset farà valere questa decisione anche presso le Autorità regolamentari dove il tema del blocco degli Ip è fondamentale per evitare che i provvedimenti del Garante possano essere facilmente aggirati”.