La Cometa Ison e il Sole: nel 2013 spettacolo nello Spazio

SUPER COMETA SPAZIO SOLE – Nel novembre del 2013 ci sono ottime possibilità di assistere ad uno spettacolo astronomico fuori dal comune: il passaggio di...

Ultimo aggiornamento Notizia: 23 aprile 2014

SUPER COMETA SPAZIO SOLE – Nel novembre del 2013 ci sono ottime possibilità di assistere ad uno spettacolo astronomico fuori dal comune: il passaggio di una super-cometa, ribattezzata dai suoi scopritori (gli astronomi russi Vitali Nevski e Artyom Novichonok) con la sigla C2012 S1 ISON.

C’è una sola incognita che potrebbe scombussolare piani e programmi d’osservazione. Prima di essere visibile dal pianeta Terra, Ison dovrà passare vicino al Sole, a poco oltre un milione di chilometri. Apparentemente una distanza stratosferica ma sufficiente a prendere in considerazione l’ipotesi di una possibile disintegrazione della cometa. Senza dimenticare come il 2013, per ciò che concerne le tempeste solari, viene considerato come un anno che si annuncia intenso. E’ solo una delle ipotesi al vaglio degli esperti, il passaggio nei pressi del Sole potrebbe anche non avere conseguenze per la cometa, aumentarne invece la lucentezza.

Così come, altra opzione presa in considerazione, Ison potrebbe fare la fine di altre comete, perdere di consistenza prima di avvicinarsi alla stella più calda del nostro sistema.  Ison infatti è una cometa composta essenzialmente da acqua e ghiaccio.

Tra le caratteristiche principali della super-cometa vi è la sua luminosità: C2012 S1 ISON viene valutata al momento ben quindici volte più splendente della Luna.

TAGs

Condividi la notizia di oggi dal titolo La Cometa Ison e il Sole: nel 2013 spettacolo nello Spazio